Definizioni di abbozzare

sillabe: | pronuncia:

(1) verbo transitivo [io abbòzzo etc.]
    • fare un abbozzo; dare una prima forma approssimativa a un'opera: abbozzare un disegno, un racconto
    • accennare appena: abbozzare un saluto, un sorriso.
    • tentare di esprimere; formulare a grandi linee: abbozzare una risposta, un'idea
    • (termine antico figurato) scherno, beffa.
(2) verbo intransitivo [io abbòzzo etc.; ausiliario avere] (familiare) subire con pazienza, senza reagire, qualcosa di sgradevole o ingiusto: non gli rimase che abbozzare.
    • (termine antico figurato) guida, maestro: e io rimasi in via con esso i due / che fuor del mondo sì gran marescalchi (dante purg. xxiv, 98-99).
(3) verbo transitivo [io abbòzzo etc.] (marina, aer.) trattenere con una legatura provvisoria un cavo o una catena.
    • (termine antico figurato) abbondanza, ricchezza; utile, guadagno.

Termini della lingua italiana collegati: cominciare, delineare, ordire, ... consulta tutti i sinonimi di abbozzare.


Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome