Definizioni di aberrazione

sillabe: a|ber|ra|zió|ne | pronuncia: /aberratˈtsjone/

singolare femminile
    • l'aberrare, il deviare da ciò che si considera normale, da una legge morale e simile: aberrazione mentale, sessuale
    • (medicina) anomalia, irregolarità di organi o di funzioni: aberrazione tiroidea
    • (astr.) spostamento apparente della posizione di un astro; è dovuto alla combinazione della velocità della luce che da esso proviene con quella della terra che la riceve: aberrazione diurna, per il moto di rotazione della terra; aberrazione annua, per il moto di rivoluzione della terra
    • plurale le diverse qualità e le diverse confezioni del tabacco: tabacco da sigaretta, da pipa; tabacchi nazionali, esteri; manifatture dei tabacchi; rivendita di tabacchi.
    • (fisica) in un sistema ottico, difetto nella formazione delle immagini: aberrazione cromatica, quella per cui intorno alle immagini si producono effetti iridescenti; aberrazione sferica, quella per cui le immagini risultano distorte o incurvate
    • (diritto) il commettere un reato aberrante.

Termini della lingua italiana collegati: corruzione, degenerazione, perversione, ... consulta tutti i sinonimi di aberrazione.


Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome