Definizioni di accademia

sillabe: ac|ca|dè|mia | pronuncia: /akkaˈdɛmja/

termine antico academia, singolare femminile
    • l'accademia, la scuola filosofica fondata da platone nel 387 a. c. presso i giardini dedicati all'eroe academo, nei dintorni di atene
    • associazione di studiosi che ha lo scopo di incrementare lo studio delle lettere, delle arti o delle scienze: accademia della crusca, dei lincei
    • l'insieme degli studiosi di rango universitario; in diversi paesi europei istituzione superiore di cultura e ricerca, che stipendia i suoi membri senza obblighi di insegnamento: l'accademia di francia
    • accademia di belle arti, scuola di livello universitario dove si insegnano il disegno, la pittura e la scultura
    • istituto d'insegnamento superiore, specialmente d'arte, di recitazione, scienze militari e affini; anche, istituto di perfezionamento per studiosi e artisti stranieri: accademia militare; accademia d'arte drammatica; accademia americana
    • (che) vergogna!, esclamazione di rimprovero, d'indignazione
    • disonore, infamia: coprirsi di vergogna; sì rade volte, padre, se ne coglie / per triunfare o cesare o poeta, / colpa e vergogna de l'umane voglie (dante par. i, 28-30)
    • esercitazione scolastica o retorica fine a sé stessa; pura esibizione di stile: fare dell'accademia
    • nelle arti figurative, disegno o dipinto di un nudo che si esegue dal vero a scopo di studio.

Termini della lingua italiana collegati: ateneo, istituto, superiore, ... consulta tutti i sinonimi di accademia.


Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome