Definizioni di acetimetro

sillabe: a|ce|tì|me|tro | pronuncia: /aʧeˈtimetro/

singolare maschile strumento che misura il grado di concentrazione di acido acetico nell'aceto.
    • (filosofia) atteggiamento metodologico da cui muovono varie teorie della conoscenza: dubbio assoluto, per gli scettici antichi, affermazione dell'impossibilità di una conoscenza certa, e quindi della necessità di dubitare di ogni asserto; dubbio metodico, nel pensiero moderno, sospensione preliminare di ogni giudizio, in vista di un approfondimento della conoscenza.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome