Definizioni di acume

sillabe: a|cù|me | pronuncia: /aˈkume/

singolare maschile
    • (non comunemente) l'essere acuto, appuntito
    • (figurato) intensità, vivezza (di sensazioni, sentimenti e simile): l'acume di uno sguardo.
    • (figurato) acutezza d'ingegno, perspicacia: un osservatore di grande acume
    • con valore di rafforzativo peggiorativo: avere torto marcio, completamente torto singolare maschile
    • (figurato) corrotto: una società marcia

Termini della lingua italiana collegati: accortezza, acutezza, astuzia, ... consulta tutti i sinonimi di acume.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome