Definizioni di anafonesi

sillabe: a|na|fo|nè|si | pronuncia: /anafoˈnɛzi/

singolare femminile (linguistica) chiusura del timbro di una vocale tonica davanti a determinati gruppi consonantici (nell'italiano il fenomeno deriva dal toscano: per esempio famiglia e ungere invece di faméglia e óngere, esiti normali del latino ancora vivi in alcuni dialetti).



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome