Definizioni di aspettare

sillabe: a|spet|tà|re | pronuncia: /aspetˈtare/

verbo transitivo [io aspètto etc.]
    • aspettare al varco qualcuno, (anche figurato) attenderlo alla prova
    • attendere; stare in attesa di qualcuno o di qualcosa: aspettare un amico, una telefonata
    • farsi aspettare, ritardare all'appuntamento
    • aspettare un bambino, si dice di donna incinta
    • aspettare la manna, la provvidenza, (figurato) sperare passivamente nella soluzione miracolosa di una difficoltà, di un problema
    • non aspettarsi nulla da qualcuno, da qualcosa, non riporvi alcuna speranza
    • qui t'aspettavo!, volevo vederti alla prova dei fatti
    • c'era da aspettarselo!, detto di cosa prevista, prevedibile
    • prevedere qualcosa (usato anche con la particella pronome): un dono così bello non me l'aspettavo
    • proverbio : chi la fa l'aspetti, chi ha fatto del male o uno scherzo ad altri, aspetti di riceverlo a sua volta
    • (estensione) ritardare un'azione subordinandola a qualche fatto; indugiare: aspettare il momento propizio, l'occasione favorevole; aspettiamo, prima di giudicare!
    • proverbio : chi ha tempo non aspetti tempo, non bisogna rimandare a dopo ciò che si può fare subito
    • aspetta!, fermati
    • verbo intransitivo [ausiliario essere] (termine antico o popolare) spettare, competere (anche con la particella pronome).
    • che cosa aspetti?, si dice a una persona che esita ad agire

Termini della lingua italiana collegati: attendere, indugiare, ... consulta tutti i sinonimi di aspettare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome