Definizioni di attacco

sillabe: at|tàc|co | pronuncia: /atˈtakko/

singolare maschile [plurale -chi]
    • il punto in cui due cose si congiungono; attaccatura
    • dispositivo che serve a congiungere due cose o elementi: attacco dello sci, congegno che fissa lo scarpone allo sci; nello sci nautico, sorta di scarpa che serve a trattenere il piede sull'attrezzo
    • (elettronica) presa, dispositivo che serve a collegare un apparecchio alla rete di alimentazione
    • verbo riflessivo eliminarsi, elidersi reciprocamente: i contrari si escludono.
    • escludersi verbo riflessivo isolarsi, non prendere parte a qualcosa: escludersi dal consorzio civile
    • rendere impossibile, impedire: questa proposta esclude l'altra; questa siepe, che da tanta parte / dell'ultimo orizzonte il guardo esclude (leopardi l'infinito 2-3)
    • (figurato) critica aspra o violenta: gli attacchi della stampa; un attacco personale
    • (medicina) improvvisa manifestazione di una malattia: attacco febbrile
    • (chimica) azione corrosiva e disgregatrice esercitata da agenti chimici su metalli, minerali etc.
    • (teat.) prime parole di una battuta
    • avvio, inizio
    • in alpinismo, il punto d'inizio di una via di salita
    • (musica) inizio di una composizione musicale, di una parte solistica o di un tema
    • insieme di animali necessari a trainare un veicolo: attacco a quattro , a sei.

Termini della lingua italiana collegati: attaccatura, commettitura, congiungimento, ... consulta tutti i sinonimi di attacco.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome