Definizioni di attrazione

sillabe: at|tra|zió|ne | pronuncia: /attratˈtsjone/

singolare femminile
    • (linguistica) fenomeno sintattico per cui una parola tende ad adeguarsi morfologicamente a un'altra parola con la quale si trova in stretto rapporto; attrazione modale, (grammatica) in latino, uso del congiuntivo invece dell'indicativo in una proposizione subordinata che dipende da un'altra subordinata con verbo al congiuntivo o all'infinito
    • (fisica) forza che tende ad avvicinare due corpi: attrazione magnetica, elettrica, gravitazionale
    • l'attrarre, l'attrarsi, l'essere attratto
    • (figurato) capacità di richiamare l'attenzione, l'interesse; fascino: attrazione fisica, sessuale
    • in uno spettacolo o in una manifestazione, numero sensazionale; anche, artista di grande richiamo: quell'acrobata è la grande attrazione del circo.

Termini della lingua italiana collegati: attrattiva, esibizione, fascino, ... consulta tutti i sinonimi di attrazione.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome