Definizioni di avaro

sillabe: a|và|ro | pronuncia: /aˈvaro/

(1) aggettivo
    • che dimostra abitualmente avarizia; gretto, tirchio (anche figurato): un uomo avaro; essere avaro di parole
    • che è proprio o tipico di persona avara: donare con mano avara
    • (estensione) che è concesso a malincuore, senza generosità: lodi avare
    • (termine antico, letteralmente) avido: e vidi ciro più di sangue avaro, / che crasso d'oro (petrarca trionfi) singolare maschile [femminile -a] persona avara: gli avari e i prodighi. pegg. avaraccio § avaramente avverbio
(2) aggettivo e singolare maschile [femminile - a] che, chi apparteneva a un popolo di origine unno-tartara che si scontrò con i romani e i bizantini nei setc. vi-vii.

Termini della lingua italiana collegati: avido, cupido, esoso, ... consulta tutti i sinonimi di avaro.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome