Definizioni di bloccare

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo [io blòcco, tu blòcchi etc.]
    • (estensione) fermare, interrompere lo svolgimento di un'azione, di un'attività: bloccare un'iniziativa, gli attacchi avversari; il corteo ha bloccato il traffico
    • arrestare un oggetto, un meccanismo in movimento; fissarlo per impedire che si muova: bloccare il motore, lo sterzo; bloccare un bullone, una vite, serrarli
    • bloccare (la palla), nel gioco del calcio, afferrarla in presa (da parte del portiere)
    • (estensione) impedire a qualcuno di spostarsi, di uscire: essere bloccato dalla pioggia
    • (figurato) provocare un blocco emotivo: l'emozione lo ha bloccato
    • immobilizzare una persona o una sua parte: la polizia bloccò il ladro; l'ingessatura gli ha bloccato la gamba per un mese
    • bloccare un deposito bancario, impedirne i prelievi
    • (figurato) vincolare, impedire, mantenere fermo, inalterato (specialmente con disposizioni di legge): bloccare i licenziamenti, i prezzi; affitto bloccato, che per legge non può essere aumentato
    • crucciato, irritato, risentito: è stato inquieto con lui per tutto il giorno § inquietamente avverbio
    • impedire l'accesso a una località tagliando le vie di comunicazione: bloccare una città
    • (assolutamente) fare blocco: bloccare su un candidato, nel gergo politico, concentrare su di lui i voti
    • bloccarsi verbo riflessivo o intransitivo pronominale

Termini della lingua italiana collegati: costringere, impedire, interrompere, ... consulta tutti i sinonimi di bloccare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome