Definizioni di bordo

sillabe: bór|do | pronuncia: /ˈbordo/

bordò aggettivo e singolare maschile adattamento italiano del fr. bordeaux.
singolare maschile
    • d'alto bordo, (figurato) di condizione sociale elevata; importante, altolocato: gente d'alto bordo; prostituta d'alto bordo, che ha una clientela importante e facoltosa
    • ciascuno dei fianchi di una nave o di qualsiasi imbarcazione; la parte del fianco emergente dall'acqua: nave d'alto bordo, con la fiancata alta; virare di bordo, cambiare la rotta (anche figurato)
    • (estensione) lo spazio, l'ambiente interno di una nave, un'imbarcazione o, per estensione, di un altro mezzo di trasporto: vita, disciplina di bordo; documento, libro di bordo; salire a bordo, imbarcarsi; essere a bordo, essere imbarcato; essere a bordo di un'automobile, di un aereo, esserci dentro
    • bordo libero, grandezza lineare che, dedotta dall'altezza di una nave, definisce l'immersione massima fino alla quale la nave può essere caricata
    • (marina) lo spazio che un'imbarcazione percorre bordeggiando, tra una virata e l'altra; la virata stessa
    • apprendista: allievo istruttore
    • bordo d'attacco, d'uscita, (aer.) la parte rispettivamente anteriore e posteriore dell'ala.
    • parte terminale, margine, orlo: il bordo della vasca, della poltrona

Termini della lingua italiana collegati: balza, bordura, orlatura, ... consulta tutti i sinonimi di bordo.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome