Definizioni di bottega

sillabe: bot|té|ga | pronuncia: /botˈtega/

singolare femminile
    • aprire, mettere su bottega, mettersi a fare il negoziante; cominciare uncommercio, un'attività
    • fondi, scarto di bottega, merce residua di una vendita; (figurato) roba di nessun valore
    • avere la bottega aperta, (scherzosamente) i pantaloni sbottonati. dim. botteghina, botteghino (m.) accr. bottegone (m.) vezz. botteguccia
    • chiudere bottega, cessare la propria attività commerciale; (figurato) interrompere ciò che si sta facendo, abbandonare un'impresa
    • stare di bottega, avere il negozio in un dato luogo
    • locale al piano terreno, per lo più aperto sulla strada, dove si espongono e si vendono merci di vario genere; negozio: la bottega del panettiere
    • essere casa e bottega, uscio e bottega, (figurato) abitare vicino alla bottega o, per estensione, al posto di lavoro
    • far bottega di tutto, (figurato) farcommercio di qualsiasi cosa, anche di ciò che non andrebbe trattato come merce
    • laboratorio, officina dove lavora un artigiano: la bottega del calzolaio
    • andare, stare, mettersi a bottega da qualcuno, imparare presso di lui il mestiere, fare l'apprendista
    • opera di bottega, opera non attribuibile a un artista, ma eseguita dalla sua scuola.
    • nel medioevo e nel rinascimento, il laboratorio di un artista famoso, frequentato da aiutanti e allievi; anche, la sua scuola artistica: la bottega di giotto

Termini della lingua italiana collegati: esercizio, negozio, rivendita, ... consulta tutti i sinonimi di bottega.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome