Definizioni di bruciato

sillabe: bru|cià|to | pronuncia: /bruˈʧato/

participio passato di bruciare aggettivo
    • arso dal fuoco: morire bruciato
    • riferito a colore, indica una sfumatura di bruno rossiccio, tipica delle cose arse dal fuoco
    • (estensione) riarso, inaridito: una campagna bruciata
    • ore bruciate, quelle molto calde del primo pomeriggio d'estate
    • (figurato) che ha compromesso la propria carriera per aver affrontato prematuramente situazioni troppo rischiose; che non ha più possibilità di affermarsi: un uomo politico bruciato ' gioventù, generazione bruciata, i giovani cresciuti nel clima difficile dell'ultimo dopoguerra, che bruciarono la loro giovinezza in esperienze precoci e dannose; per estensione, gioventù disincantata, che non crede in alcun valore
    • giorni bruciati, tempo bruciato, gettati via, sprecati singolare maschile odore, sapore di cosa bruciata: un arrosto che sa di bruciato
    • sentire puzzo di bruciato, (figurato) avvertire che qualcosa non funziona o nasconde un'insidia.

Termini della lingua italiana collegati: arso, combusto, ... consulta tutti i sinonimi di bruciato.