Definizioni di caglio

sillabe: cà|glio | pronuncia: /ˈkaʎʎo/

forma antica o regionale quaglio, singolare maschile
    • sostanza acida estratta dall'abomaso dei vitelli giovani e usata come coagulante del latte
    • (zoologia) ultima porzione dello stomaco dei ruminanti
    • (botanica) pianta erbacea con foglie lineari e fiori gialli profumati raccolti in pannocchie, che veniva usata un tempo per far cagliare il latte.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome