Definizioni di cappa

sillabe: càp|pa | pronuncia: /ˈkappa/

(1) singolare femminile
    • film, romanzi di cappa e spada, che narrano avventure di argomento amoroso-cavalleresco, per lo più ambientate nel medioevo o in età rinascimentale
    • proverbio : per un punto martin perse la cappa, si dice di chi per un piccolo errore, o per qualche altro motivo banale e trascurabile, si vede sfuggire qualcosa che ha molto desiderato
    • ampio mantello, in genere fornito di cappuccio, indossato un tempo da cavalieri e persone d'alto rango; è usato ancora oggi da prelati in cerimonie extraliturgiche e da alcune confraternite religiose
    • cappa di piombo, (figurato) peso grave, insopportabile; per estensione, afa, calura opprimente
    • la cappa del cielo, (figurato) la volta celeste
    • parte del camino che sporge dalla parete sopra un focolare o un fornello, con la funzione di raccogliere il fumo e il vapore convogliandoli verso la canna fumaria
    • vele di cappa, nei velieri, quelle più basse, le uniche che si mantengono spiegate in caso di tempesta
    • (marina) copertura di grossa tela impermeabile che protegge sopra coperta armi, boccaporti, strumenti o altro dalla pioggia e dalle ondate
    • navigare alla cappa, navigare a minima velocità in senso contrario al moto delle onde (nel caso di mare molto grosso)
(2) singolare femminile mollusco marino commestibile con conchiglia di varie forme (cl. lamellibranchi).
(3) singolare maschile o femminile invariabile nome della lettera k.

Termini della lingua italiana collegati: cappotto, mantella, mantello, ... consulta tutti i sinonimi di cappa.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome