Definizioni di cartello

sillabe: car|tèl|lo | pronuncia: /karˈtɛllo/

(1) singolare maschile
    • avviso scritto o stampato a caratteri ben visibili su cartone, legno o metallo, per comunicazioni al pubblico; tabella che i dimostranti portano a braccia in cortei, assemblee etc.: cartello murale, pubblicitario, stradale
    • cartello di sfida, lettera o biglietto con cui in passato si sfidava qualcuno a duello
    • artista, cantante di cartello, di gran fama. dim. cartellino accr. cartellone
    • insegna di esercizio, posta sopra i negozi per indicare il nome del proprietario o il tipo di merce in vendita
    • (termine antico) imputazione diffamatoria scritta, affissa in pubblico
(2) singolare maschile
    • (economia) accordo con cui due o più imprese dello stesso ramo produttivo si impegnano a disciplinare la concorrenza, concordando prezzi e quote di mercato: cartello interbancario
    • cartello doganale, accordo stipulato da due o più stati per combattere il contrabbando
    • (estensione) alleanza tra forze affini: il cartello delle sinistre.

Termini della lingua italiana collegati: accordo, alleanza, convenzione, ... consulta tutti i sinonimi di cartello.