Definizioni di codolo

sillabe: có|do|lo | pronuncia: /ˈkodolo/

singolare maschile
    • in un attrezzo o un utensile di macchina, la parte sagomata in modo da adattarsi alla cavità del mandrino
    • in un attrezzo o un utensile d'uso manuale, la parte assottigliata inserita nel manico; in particolare, la parte della lama di una spada che s'inserisce nell'impugnatura: il codolo della forchetta, del cucchiaio, la parte con cui si impugnano
    • nel violino e in strumenti affini, la parte terminale del manico; riccio
    • in una bomba da lancio, cilindro posteriore con alette per stabilizzarne la traiettoria
    • in proposizioni interrogative dirette e indirette, condizionali e dubitative, una volta, qualche volta, in qualsiasi tempo: l'hai mai incontrato?; non so se sia mai stato a roma; chi mai l'ha visto?; quando mai ho detto questo?; come mai non era in casa?; che cosa mai ti sei messo in mente?; se avessi mai pensato una cosa simile, non sarei partito; se mai lo vedi, diglielo; se mai un giorno, se mai una volta. .. ' caso mai, nel caso, eventualmente
    • (termine antico) sasso, ciottolo.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome