Definizioni di colmare

sillabe: col|mà|re | pronuncia: /kolˈmare/

verbo transitivo [io cólmo etc.]
    • colmare una strada, alzarne il livello nel mezzo, in modo che l'acqua piovana scorra ai lati
    • colmare una lacuna, (figurato) riempire un vuoto, supplire a un'insufficienza, a una mancanza
    • far colmo, riempire fino all'orlo: colmare un bicchiere di acqua
    • colmare la misura, il sacco, (figurato) passare i limiti
    • colmare una palude, prosciugarla riempiendola di terra
    • (figurato) coprire qualcuno di qualcosa: lo colmò di onori e di cortesie
    • riempire l'animo di un sentimento: questa notizia mi ha colmato di gioia.

Termini della lingua italiana collegati: completare, riempire, saturare, ... consulta tutti i sinonimi di colmare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome