Definizioni di comandare

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo
    • chiedere, fare un'ordinazione: il signore (che cosa) comanda?, formula usata da negozianti, camerieri etc. per ricevere un'ordinazione
    • dare ordini, imporre con autorità la propria volontà, le proprie decisioni a qualcuno; esercitare un comando, un potere su qualcuno o qualcosa (anche assolutamente): comandare il silenzio, di tacere; comandare un esercito, una nave; vuole sempre comandare; comandare a bacchetta, con piglio dispotico e in ogni occasione; comandi!, formula militare di risposta alla chiamata di un superiore (diffusa anche popolarmente in talune regioni come semplice risposta a una chiamata)
    • fare le cose come dio comanda, (figurato familiare) nel modo prescritto, nel modo migliore: abbiamo fatto tutto come dio comanda
    • richiedere, esigere, volere: una circostanza che comanda prudenza
    • (metc.) azionare, controllare il movimento di un meccanismo, di una macchina: la cloche comanda gli alettoni
    • organo o dispositivo che serve a controllare, attivare o disattivare un altro organo, un apparecchio, una funzione: leva di comando; quadro di comando; verificare i comandi, controllarne l'efficienza; doppio comando, sistema che permette di comandare gli organi di controllo di un veicolo o di un aeromobile da due posti diversi
    • (letteralmente) raccomandare: piacendogli di partirsi, il comandò a dio (boccaccio dec. x, 5)
    • (termine antico, letteralmente) dominare, detto di luogo.

Termini della lingua italiana collegati: dominare, predominare, ... consulta tutti i sinonimi di comandare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome