Definizioni di concorrenza

sillabe: con|cor|rèn|za | pronuncia: /konkorˈrɛntsa/

singolare femminile
    • (non comunemente) l'affluire di più persone in uno stesso luogo
    • competizione tra due o più persone che cercano di prevalere l'una sull'altra nel raggiungimento di un fine; per estensione, le persone stesse che sono in competizione: entrare in concorrenza con qualcuno
    • (economia) forma di mercato in cui vi è libertà di contrattazione economica
    • concorrenza perfetta, nella teoria economica, situazione ideale caratterizzata da molteplicità degli operatori, libertà di ingresso nel mercato, omogeneità del prodotto; concorrenza imperfetta, monopolistica, situazione diversa dalla precedente perché le imprese vendono prodotti differenziati, gli operatori, attraverso il processo della concentrazione, sono ridotti a pochi, e vi è difficoltà d'ingresso nel mercato
    • superare, aver ragione di ciò che si oppone: vincere ostacoli e difficoltà di ogni genere; vincere l'indifferenza generale
    • (burocr.) raggiungimento: le spese saranno detratte dal compenso fino a concorrenza, fino a che il loro ammontare raggiunga quello della somma dovuta.

Termini della lingua italiana collegati: antagonismo, competizione, emulazione, ... consulta tutti i sinonimi di concorrenza.


Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome