Definizioni di consiglio

sillabe: con|sì|glio | pronuncia: /konˈsiʎʎo/

singolare maschile
    • suggerimento, parere che si dà a qualcuno per aiutarlo in dubbi o difficoltà, o per indurlo a fare o non fare qualcosa: un buon, un cattivo consiglio; un consiglio avveduto, illuminato; dare, chiedere, ascoltare, accettare, rifiutare un consiglio; seguire i consigli del medico; ricorrere ai consigli di un avvocato, consultarlo
    • (termine antico, letteralmente) riflessione, senno
    • proverbio : la notte porta consiglio, al mattino si può trovare la soluzione di una difficoltà che alla sera sembrava insolubile
    • ridurre a miglior consiglio, indurre a recedere da una decisione poco opportuna
    • venire a più miti consigli, dimostrarsi ragionevole, riducendo le proprie pretese
    • (letteralmente) manifestazione di volontà risoluzione, decisione: i destinati eventi / move arcano consiglio (leopardi ultimo canto di saffo 45-46); l'eterno consiglio, il volere divino
    • mutare consiglio, cambiare idea
    • astuzia, espediente che mira a raggiungere un determinato scopo; furberia: le malizie del mestiere. dim. malizietta
    • organo composto da più persone, avente funzioni deliberative o consultive: consiglio municipale, dei ministri, di stato; consiglio d'amministrazione, di fabbrica; convocare, sciogliere il consiglio
    • nelle scuole, organo collegiale composto dai rappresentanti di tutte le componenti scolastiche: consiglio d'istituto, di classe.

Termini della lingua italiana collegati: ammonimento, avvertenza, avvertimento, ... consulta tutti i sinonimi di consiglio.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome