Definizioni di coprire

sillabe: co|prì|re | pronuncia: /koˈprire/

termine antico o poetico covrire, verbo transitivo [presente io còpro (termine antico cuòpro) etc.; passato remoto io coprìi o copèrsi, tu copristi etc.; participio passato copèrto]
    • riparare, proteggere il corpo o una parte di esso con indumenti o altro: coprirsi il capo; copri bene il bambino perché fa freddo
    • mettere qualcosa sopra o davanti o intorno a un'altra per proteggerla, ripararla, nasconderla: coprire il tavolo con la tovaglia; coprire una pentola, metterle sopra un coperchio
    • (estensione) ammantare, avvolgere: la neve aveva coperto la campagna; una fitta nebbia copriva la città
    • (figurato) occultare, nascondere: coprire gli errori di qualcuno
    • far traversino, nel gioco del biliardo, colpo che fa percorrere alla palla due volte il piano.
    • comprendere, includere, esaurire: una regola che copre tutti i casi; una parola che copre i significati di un'altra
    • (figurato) garantire un servizio in una determinata area: una rete di vendita che copre l'intero territorio nazionale
    • (figurato) superare in intensità un suono: il fragore del mare copriva le nostre voci
    • (figurato) colmare, riempire: coprire qualcuno di baci , d'insulti
    • (figurato) occupare, tenere, esercitare: coprire una cattedra, una carica
    • (figurato) percorrere in un certo tempo: il vincitore ha coperto la distanza in un'ora

Termini della lingua italiana collegati: celare, dissimulare, eclissare, ... consulta tutti i sinonimi di coprire.


Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome