Definizioni di covo

sillabe: có|vo | pronuncia: /ˈkovo/

singolare maschile
    • cavità naturale ove riparano animali selvatici; tana: stanare la lepre dal covo
    • (figurato) luogo, rifugio segreto dove si riuniscono o si rifugiano persone che svolgono attività illecite: covo di ladri, di terroristi
    • non uscire mai dal covo, (scherzosamente) stare sempre chiuso in casa.

Termini della lingua italiana collegati: covile, nascondiglio, ricetto, ... consulta tutti i sinonimi di covo.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome