Definizioni di cravatta

sillabe: cra|vàt|ta | pronuncia: /kraˈvatta/

termine antico toscano corvatta, singolare femminile
    • accessorio dell'abbigliamento maschile costituito da una striscia di stoffa colorata, gener. più larga a una delle estremità, che viene fatta passare sotto il colletto della camicia e annodata in modi caratteristici sul davanti: cravatta di seta, di lana; fare il nodo alla cravatta; mettersi la cravatta
    • cravatta a farfalla, con nodo foggiato a forma di farfalla; cravattino
    • fabbricare cravatte, (figurato popolare) fare l'usuraio (con allusione al fatto che l'usura strozza). dim. cravattina, cravattino (m.) accr. cravattona, cravattone (m.) pegg. cravattaccia
    • (estensione) sciarpa o altro accessorio d'abbigliamento portato avvolto intorno al collo
    • nastro che s'annoda in cima all'asta della bandiera
    • anche seguito da che : forse che non sono qua io per aiutarti? singolare maschile invariabile dubbio, incertezza: essere, rimanere, mettere in forse
    • mettere in forse la propria vita, in pericolo
    • senza forse, sicuramente, con certezza.
    • nelle interrogative retoriche, accompagnate o no da non, assume valore enfatico: non siamo forse amici?; è forse questo il modo di rispondere?
    • (medicina) apparecchio ortopedico costituito da un'intelaiatura ad anello che fascia il busto per distribuire opportunamente il peso del tratto cervicale della colonna vertebrale
    • nella lotta greco-romana, uno dei colpi proibiti, consistente nello stringere con un braccio il collo dell'avversario.

Termini della lingua italiana collegati: fascia, laccio, nastro, ... consulta tutti i sinonimi di cravatta.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome