Definizioni di dé

bâ cle;bâcle;singolare femminile invariabile sconfitta clamorosa.
    brayage brayage;singolare maschile invariabile (raramente) disinnesto della frizione in un veicolo a motore.
      calage calage;singolare maschile invariabile spostamento, scarto tra due o più elementi; anche, sfasatura, mancata corrispondenza: il décalage tra età mentale ed età reale.
        co co;aggettivo invariabile si dice di uno stile decorativo in voga negli anni '20 del novecento, caratterizzato dalla presenza di motivi geometrici, forme aerodinamiche e accostamento anche violento di colori; riguardò soprattutto la moda e le arti applicate (design, arredamento, ceramica etc.): arte, moda déco.
          colleté colleté;singolare maschile invariabile
            • scollatura di abito femminile; abito scollato: le signore erano in décolleté
            • la parte del petto e delle spalle lasciata scoperta dalla scollatura: avere un bel décolleté aggettivo invariabile scollato: abito, scarpe décolleté.
          de (1) preposizione (termine antico, dialettale) di; entra nella formazione delle preposizione articolo del, dello, della, degli, dei, delle | si usa citando titoli che cominciano con l'articolo: i personaggi de «i promessi sposi».
            de (2) singolare maschile e femminile invariabile nome antiquato della lettera di.
              faillance faillance;singolare femminile invariabile
                • (non comunemente) svenimento, mancamento
                • (estensione) improvvisa debolezza, cedimento (specialmente nel linguaggio sportivo): avere una défaillance.
              filé filé;singolare maschile invariabile sfilata di moda; passerella.
                jà vu;jà vu;locuzione sostantivo maschile invariabile
                  • (psicologia) sensazione illusoria di aver già visto una certa immagine o di aver già vissuto una determinata situazione
                  • (estensione) ciò che manca di originalità, che non ha carattere di novità.
                lavé lavé;aggettivo invariabile lavato, schiarito, detto di tessuti sottoposti a trattamento che li stinge leggermente, così da farli apparire come già usati.
                  mo démodé;aggettivo invariabile passato di moda; superato, disusato.
                    pendance pendance;singolare femminile invariabile edificio minore separato da quello principale, di cui è il complemento; dipendenza: una dépendance dell'albergo.
                      pistage pistage;singolare maschile invariabile (medicina) ricerca sistematica di particolari fenomeni biologici o patologici in una data popolazione.
                        pliant pliant;singolare maschile invariabile foglietto pubblicitario a più facce: dépliant turistico, di propaganda.
                          raciné raciné;aggettivo e singolare maschile [femminile -ée; plurale maschile -és, femminile -ées] (non comunemente) si dice di chi ha lasciato il proprio ambiente e non riesce a inserirsi in uno nuovo; sradicato.
                            rapage rapage;singolare maschile invariabile il derapare.
                              shabillé shabillé;singolare maschile invariabile (forma antica) abbigliamento femminile intimo o da camera; vestaglia: essere in déshabillé, in vestaglia o non completamente vestita.



                                Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome