Definizioni di diretto

sillabe: di|rèt|to | pronuncia: /diˈrɛtta/

participio passato di dirigere aggettivo
    • che tende a una meta, a uno scopo; indirizzato, volto: un autobus diretto alla stazione, verso il centro; provvedimenti diretti a tutelare l'ordine pubblico
    • destinato, inviato: una lettera diretta a me
    • guidato, condotto: uno spettacolo, un concerto ben diretto
    • comunicazione inclinata fra due livelli di una miniera
    • tiro diretto, in balistica, tiro che ha un bersaglio visibile
    • in usi tecnici assume vari significati particolari: imposte dirette, (fin.) quelle che colpiscono il reddito e il patrimonio del singolo contribuente
    • moto diretto, (astr.) moto apparente dei pianeti quando attraversano i segni zodiacali
    • raggio diretto, (fisica) non riflesso
    • treno diretto, diretto
    • (matematica) si dice di rapporto tra due grandezze tale che moltiplicando o dividendo la prima per una certa quantità, anche la seconda risulta moltiplicata o divisa per la stessa quantità: proporzionalità diretta
    • in grammatica: complemento diretto , complemento oggetto; discorso diretto , quello che riporta direttamente le parole dette da qualcuno; costruzione diretta , disposizione degli elementi di una proposizione secondo l'ordine di soggetto, predicato e complementi singolare maschile

Termini della lingua italiana collegati: destinato, inviato, ... consulta tutti i sinonimi di diretto.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome