Definizioni di disturbare

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo
    • recare molestia, incomodo a qualcuno, specialmente distogliendolo o distraendolo da ciò che sta facendo: quando studia non vuole essere disturbato; scusi se la disturbo
    • disturbo?, espressione di cortesia usata nel rivolgersi a qualcuno
    • provocare disagio fisico, malessere: il viaggio per mare mi ha disturbato
    • turbare e ostacolare il normale svolgimento di qualcosa: disturbare le lezioni, lo spettacolo
    • disturbarsi verbo riflessivo incomodarsi, prendersi il fastidio (si usa specialmente in frasi di cortesia): non doveva disturbarsi!; grazie, non si disturbi.

Termini della lingua italiana collegati: importunare, infastidire, molestare, ... consulta tutti i sinonimi di disturbare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome