Definizioni di don

sillabe: | pronuncia: /ˈdɔn/

(1) singolare maschile
    • titolo d'onore che si premette al nome e al cognome degli ecclesiastici: don abbondio; don mazzolari
    • titolo d'onore che in passato si anteponeva al nome di principi e nobili, specialmente di origine spagnola: don carlos
    • nell'italia meridionale, titolo che si premette al nome di una persona di riguardo: don vito.
(2) inter. voce onom. che imita il suono delle campane; di solito si ripete (don don), ma più spesso è unito a din (din don) | usato anche come singolare maschile invariabile : un don don di campane a festa.