Definizioni di e

sillabe: | pronuncia: /ˈe/

cru écru;aggttivo invariabile si dice di tessuti filati allo stato greggio: seta écru, seta cruda | si dice del colore di tali tessuti, simile a quello della corda.
(1) singolare femminile e maschile invariabile quinta lettera dell'alfabeto, che rappresenta una vocale palatale di pronuncia semiaperta (èrba) o semichiusa (mése) | e come empoli, nella scansione delle parole lettera per lettera, specialmente al telefono | viene usata in sigle (per esempio e, sigla automobilistica della spagna) e abbreviazioni (per esempio s.e., sua eccellenza o sua eminenza; e., per nomi propri di persona come emma, emilio) | e, (fisica) simbolo dell'elettrone | e, (geog.) sta per est : ne, nord-est; se, sud-est | e, nella logica scolastica, simbolo della proposizione universale negativa.
(2) cong. (davanti a parola che incomincia con e- si ha nell'uso scritto normalmente ed, variante eufonica che si può incontrare, ma meno com., anche davanti alle altre vocali; termine antico et davanti a vocale)
    • preceduto da tutti, tutte e seguito da un numerale ha valore pleonastico: tutt'e due; tutt'e tre
    • nell'uso letteralmente o popolare toscano si fonde con l'articolo maschile plurale i dando luogo a una forma contratta che si rende con la grafia e ': era la guerra tra genovesi e' viniziani (sacchetti)
    • con valore rafforzativo: bell'e fatto; bell'e andato
    • coordina più elementi della stessa natura grammaticale all'interno di una proposizione, o più proposizioni dello stesso tipo: buono e bello; io e voi; carlo e lucia sono partiti; salutò e uscì
    • quando i membri da collegare sono tre o più, si usa com. solo davanti all'ultimo: bianco, rosso e verde; ma nel polisindeto con valore espressivo si ripete ogni volta: dov'è la forza antica, / dove l'armi e il valore e la costanza? (leopardi all'italia 28-29)
    • con valore enfatico o esortativo: e vieni!; e sta' zitto!
    • con valore avversativo: doveva venire e non è venuto
    • breve programma pubblicitario trasmesso un tempo dalla televisione italiana e divenuto molto popolare.
    • nell'addizione di due o più numeri, si può usare in luogo di più : tre e due cinque.
lan vital élan vital;locuzion sostantivo maschile invariabile (filosofia) slancio, forza vitale.
lit élite;singolare femminile [plurale élites] gruppo ristretto di persone che si distinguono per posizione sociale, ricchezza, cultura etc. | d'élite, elitario: uno spettacolo d'élite.
pagnul épagneul;singolare maschile invariabile cane da caccia con pelo lungo, ondulato e setoso, testa stretta e orecchie pendenti.
quip équipe;singolare femminile [plurale équipes]
    • gruppo di persone organizzate per un'attività in comune: lavorare in équipe
    • (sport) squadra: una forte équipe ciclistica.
tagè r;étagère;singolare femminile mobiletto aperto a ripiani per soprammobili.
toil étoile;singolare maschile e femminile invariabile nella danza classica, il primo ballerino o la prima ballerina di un corpo di ballo.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome