Definizioni di edizione

sillabe: e|di|zió|ne | pronuncia: /editˈtsjone/

singolare femminile
    • edizione critica, (filologia) pubblicazione di un testo curata secondo i metodi della critica testuale
    • edizione nazionale, pubblicazione delle opere di un grande scrittore a cura e a spese dello stato: l'edizione nazionale delle opere di benedetto croce
    • riproduzione di un'opera a stampa, per diffonderla in un numero elevato di esemplari: prima, seconda edizione; edizione integrale, ridotta; edizione scolastica; edizione economica, di lusso, tascabile; edizione rilegata, in brossura; edizione maggiore, minore, di una stessa opera pubblicata con o senza apparati, indici e simile; edizione riveduta e corretta, sostanzialmente migliorata rispetto alla precedente
    • (estensione) ciascuno degli esemplari di essa: possedere delle edizioni antiche
    • l'insieme degli esemplari stampati da una stessa composizione tipografica: un'edizione di diecimila copie
    • ciascuna delle tirature di un quotidiano nel corso della giornata: edizione del mattino, della sera; edizione straordinaria; ultima edizione
    • ogni singola trasmissione di notiziari radiofonici o televisivi, che vanno in onda a ore diverse della giornata: l'edizione della notte del telegiornale
    • chiamare a raccolta, far convenire, riunire, raccogliere (anche figurato): chiamare a raccolta tutte le proprie forze
    • riunione, adunata: sonare a raccolta
    • (figurato scherzosamente) nuovo aspetto, nuovo atteggiamento di una persona: hai visto maria ultima edizione?.

Termini della lingua italiana collegati: libro, opera, testo, ... consulta tutti i sinonimi di edizione.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome