Definizioni di entrata

sillabe: en|trà|ta | pronuncia: /enˈtrata/

singolare femminile
    • l'entrare (anche figurato): entrata libera; l'entrata degli impiegati in ufficio; l'entrata in guerra di un paese
    • luogo per cui si entra; parte di un edificio che dà accesso all'interno; ingresso: l'entrata del porto; la villa ha una bella entrata
    • (figurato) lemma di un'enciclopedia o di un dizionario
    • molto vicino, addossato: tenersi stretto al muro; se ne stavano abbracciati stretti stretti; prendere una curva (in maniera) stretta, percorrerla tenendosi il più possibile al suo interno
    • (figurato) intimo, prossimo: amicizia stretta; parente stretto
    • (sport) intervento deciso (per lo più di un difensore) contro l'azione di un avversario: entrata fallosa, pericolosa
    • specialmente plurale incasso, reddito, guadagno: le entrate e le uscite; avere entrate cospicue; le entrate tributarie, quanto lo stato incassa dai contribuenti
    • (inform.) immissione di dati in un elaboratore elettronico; input.

Termini della lingua italiana collegati: accesso, adito, ingresso, ... consulta tutti i sinonimi di entrata.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome