Definizioni di epodo

sillabe: e|pò|do | pronuncia: /eˈpɔdo/

singolare maschile
    • (estensione) componimento di argomento morale-satirico in strofe epodiche, caratteristico della letteratura greca e latina e imitato nella poesia italiana con strofe di quattro versi che alternano a un endecasillabo un settenario: gli epodi di archiloco, di orazio; «giambi ed epodi» del carducci
    • nella metrica classica, secondo verso, più breve, di una strofe distica; la strofa stessa, che si compone di un trimetro e un dimetro giambici
    • nella lirica corale greca e nei cori della tragedia classica, la terza parte di una triade strofica, dopo la strofe e l'antistrofe.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome