Definizioni di esaltazione

sillabe: e|sal|ta|zió|ne | pronuncia: /ezaltatˈtsjone/

singolare femminile
    • (letteralmente) innalzamento a un'alta dignità o condizione: esaltazione al trono
    • lode incondizionata; magnificazione: esaltazione delle virtù di qualcuno
    • eccitazione, infervoramento: trovarsi in uno stato di forte esaltazione
    • (estensione) zona, località collocata a una certa altezza sul livello del mare, specialmente se sprovvista di denominazione specifica: si combatté a quota 335
    • in topografia, distanza tra un punto e la sua proiezione su un piano orizzontale di riferimento, che in genere è il livello del mare: un rifugio di montagna a quota 3000; raggiungere quota 2500
    • (estensione) altezza dal suolo: volare ad alta, bassa quota; prendere, perdere quota, si dice, rispettivamente, di aereo che si alza in volo o che si abbassa; (figurato) si dice di attività in progresso o, rispettivamente, in regresso
    • (termine antico) punto di maggiore altezza dell'orbita di un astro.

Termini della lingua italiana collegati: accentuazione, aumento, elevazione, ... consulta tutti i sinonimi di esaltazione.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome