Definizioni di esemplare

sillabe: e|sem|plà|re | pronuncia: /ezemˈplare/

(1) aggettivo che serve d'esempio; che può essere preso a modello: vita esemplare; castigo esemplare § esemplarmente avverbio
(2) singolare maschile
    • cosa che costituisce un modello da riprodurre; originale: copia perfettamente identica all'esemplare
    • persona che può servire d'esempio, di modello: è un esemplare di virtù
    • ciascuna copia di una serie (libri, francobolli, medaglie etc.): un esemplare rarissimo
    • esemplari d'obbligo, le copie di una pubblicazione che per legge devono essere depositate presso determinati uffici
    • con sign. ironico può essere riferito anche a persona: quel ragazzo è proprio un bell'esemplare!.
    • animale, vegetale o minerale tipico nella propria specie: un bell'esemplare di gatto soriano
(3) termine antico assemprare e assemplare, verbo transitivo [io e sèmplo etc.] (letteralmente)
    • trascrivere da un originale; copiare: codice esemplato sull'autografo
    • modellare, conformare a un modello: esemplare il proprio stile su quello dei classici
    • esemplarsi verbo riflessivo e intransitivo pronominale prendere a esempio, conformarsi a un modello.
    • imitare, riprodurre: quando la brina in su la terra assempra / l'imagine di sua sorella bianca (dante infemminile xxiv, 4-5)

Termini della lingua italiana collegati: ammirevole, apprezzabile, degno, ... consulta tutti i sinonimi di esemplare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome