Definizioni di esogamia

sillabe: e|so|ga|mì|a | pronuncia: /ezogaˈmia/

singolare femminile
    • (etnologia) regola che impone a un individuo di scegliere il coniuge al di fuori del proprio gruppo di parentela o socioeconomico
    • (biologia) riproduzione tra individui di ceppo diverso.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome