Definizioni di fame

sillabe: fà|me | pronuncia: /ˈfame/

singolare femminile [solo singolare]
    • sensazione che sorge in conseguenza dell'impoverimento di sostanze nutritive nell'organismo e che produce lo stimolo a mangiare: aver fame; soffrire, togliersi la fame; una fame da lupo, da non vederci, grandissima
    • morire di fame, avere una fame terribile; (figurato) essere in miseria
    • lungo come la fame, (familiare) lunghissimo
    • brutto come la fame, si dice di persona o cosa orrenda
    • morto di fame, (figurato) persona poverissima; anche, essere spregevole
    • ingannare la fame, fare qualcosa che aiuti a non avvertirne lo stimolo
    • (estensione) carestia, grande miseria: prendere qualcuno per fame, costringerlo alla resa privandolo dei rifornimenti; (figurato) ottenere da lui qualcosa minacciando di privarlo di beni essenziali, oppure sfruttando il suo stato di miseria
    • la fame nel mondo, nel linguaggio giornalistico, la condizione di grave denutrizione dei paesi sottosviluppati: il problema della fame nel mondo
    • fame di giustizia, aspirazione profonda a essa.
    • fame di sapere, amore della scienza
    • (figurato) grande desiderio: fame di onori, di denaro

Termini della lingua italiana collegati: appetito, languore, carestia, ... consulta tutti i sinonimi di fame.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome