Definizioni di fatale

sillabe: fa|tà|le | pronuncia: /faˈtale/

(1) aggettivo (letteralmente)
    • (figurato) determinante, decisivo: il momento è fatale
    • stabilito, voluto dal fato; nella concezione cristiana, che avviene per volontà di dio: non impedir lo suo fatale andare (dante infemminile v, 22)
    • (estensione) inevitabile, ineluttabile: una necessità fatale; era fatale che avvenisse
    • (figurato) funesto, dannosissimo: un attimo di distrazione può risultare fatale
    • (estensione) di morte, della morte (come momento ineluttabile segnato dal destino): giorno, ora fatale; forse perché della fatal quiete / tu sei l'imago (foscolo alla sera)
    • prescelto dal destino per svolgere una determinata missione tra gli uomini: uom fatale, così manzoni nel «cinque maggio» definisce napoleone
(2) aggettivo (letteralmente raramente) delle fate, fatato: sei per non usata via, / signor, venuto all'isola fatale (ariosto o. femminile vi, 52).

Termini della lingua italiana collegati: fatidico, inesorabile, inevitabile, ... consulta tutti i sinonimi di fatale.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome