Definizioni di fatto

sillabe: fàt|to | pronuncia: /ˈfatto/

(1) participio passato di fare aggettivo
    • costruito, composto: fatto a mano, a macchina; fatto di carta, di legno
    • formato: fatto a righe, a quadri, a elle; non sapere come è fatta qualcosa, non conoscerla, non averla mai vista; essere ben fatto, detto di persona, avere un bel corpo
    • venir fatto di, succedere, capitare involontariamente: se ci penso, mi vien fatto di ridere
    • portato a termine, compiuto: questo lavoro è presto fatto; una cosa fatta bene; ben fatto!, esclamazione di consenso; detto (e) fatto!, subito, immediatamente; ormai è fatta!, non c'è più rimedio, non si può tornare indietro; a conti fatti, (figurato) dopo attenta valutazione
    • che è nella sua pienezza; maturo: donna fatta, uomo fatto, adulti, non più ragazzi; frutta fatta, ben matura; giorno fatto, inoltrato; notte fatta, fonda
    • personaggio fisso, tipo della commedia dell'arte: arlecchino, pulcinella, colombina sono maschere italiane
    • (gerg) molto stanco, affaticato
    • drogato.
(2) singolare maschile
    • vie di fatto, azioni violente: passare, venire a vie di fatto, allo scontro fisico
    • dato di fatto, cosa certa, fondata sull'osservazione della realtà
    • in fatto di, per quanto riguarda: in fatto di musica ha molta competenza
    • gran fatto, (letteralmente) avvenimento molto importante, straordinario. dim. fatterello pegg. fattaccio
    • qualunque cosa accade, ogni azione che si compie o si è compiuta; avvenimento, evento, vicenda: un fatto nuovo, strano, eccezionale; raccontare, venire a sapere un fatto; fatto di cronaca; i fatti della storia; i fatti del giorno, le cose accadute nella giornata o i fatti di attualità i fatti di un romanzo, di un film, l'intreccio, la vicenda; fatto d'armi, scontro armato; fatto di sangue, ferimento o uccisione
    • cogliere qualcuno sul fatto, mentre compie una determinata azione, specialmente se illecita
    • fatto compiuto, situazione già determinata, che non si può più mutare
    • plurale casi privati; vicende personali: badate ai fatti vostri!; impicciarsi dei fatti altrui
    • sapere il fatto proprio, sapere bene come comportarsi, come risolvere i propri problemi; essere abile nel proprio mestiere: quel medico sa il fatto suo ' essere sicuri del fatto proprio, non avere dubbi
    • in locuzione particolari: fare il fatto proprio, il proprio utile
    • dire a qualcuno il fatto suo, quello che si merita
    • stabilire, prescrivere un tempo entro il quale un lavoro, una prova devono essere conclusi: il tempo assegnato è scaduto
    • (estensione) ciò che costituisce in concreto un rapporto giuridicamente rilevante.
    • (diritto) ciò che produce, modifica o estingue un rapporto giuridico

Termini della lingua italiana collegati: creato, ... consulta tutti i sinonimi di fatto.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome