Definizioni di fenice

sillabe: fe|nì|ce | pronuncia: /feˈniʧe/

singolare femminile
    • nel cristianesimo, simbolo della resurrezione di cristo
    • uccello sacro dell'arabia che, secondo antiche leggende, era unico e moriva ogni cinquecento anni lasciandosi bruciare su una pira di legno aromatico, per poi rinascere dalle sue stesse ceneri
    • nell'uso letterario, simbolo di cosa leggendaria, inesistente: e' la fede delle femmine / come l'araba fenice: / che vi sia, ciascun lo dice; / dove sia, nessun lo sa (da ponte)
    • (figurato) persona o cosa rarissima, unica.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome