Definizioni di fico

sillabe: fì|co | pronuncia: /ˈfiko/

(1) termine antico figo, singolare maschile [plurale -chi]
    • albero con fusto a corteccia liscia, rami contorti e foglie larghe e ruvide; è coltivato in diverse varietà che danno frutti dalla polpa zuccherina (si tratta però propriamente di siconi) (familiare moracee)
    • fico d'india, ficodindia
    • (figurato popolare) nulla, un bel niente: non me ne importa un fico; non valere un fico
    • il frutto di tale pianta: fico fresco, secco; fichi brogiotti, dottati; fico fiore, l'infruttescenza che matura precocemente in giugno; dolce come un fico, dolcissimo
    • (vet.) infiltrazione purulenta nello zoccolo degli equini.
(2) regionale figo, singolare maschile (gerg.) giovane dall'aspetto fisico piacevole, che si veste e si comporta secondo i gusti di moda | come aggettivo può essere riferito anche a cosa alla moda, particolarmente attraente. dim. fichetto, fichino.



    Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome