Definizioni di figlio

sillabe: fì|glio | pronuncia: /ˈfiʎʎo/

singolare maschile
    • figlio di papà, chi è favorito nella vita e nella carriera dalla posizione del padre ricco e influente
    • i figli di dio, gli uomini
    • i figli d'adamo, i figli d'eva, tutti gli uomini. dim. figlietto pegg. figliaccio
    • figlio della lupa, (st.) bambino minore di otto anni, che faceva parte delle organizzazioni giovanili fasciste
    • figlio di nessuno, trovatello; (figurato) chi non ha protettori influenti
    • figlio di mamma, giovane timido, inesperto, soggetto più del dovuto alla protezione della madre
    • figlio di cane, di buona donna, di puttana, espressioni ingiuriose, usate talora anche in tono scherzoso
    • ogni individuo rispetto a chi l'ha generato; in opposizione a figlia indica il generato di sesso maschile: figlio legittimo, illegittimo; figlio naturale, adottivo; ha due figli, un maschio e una femmina; il figlio ha dieci anni, la figlia otto; educare, adottare, crescere un figlio; le femmine degli animali proteggono i loro figli ' il figlio, (teologia) la seconda persona della santissima trinità
    • figlio d'arte, attore discendente da una famiglia d'attori
    • (estensione) ragazzo, giovane (a cui si guarda con simpatia, affetto o anche con compassione): è un bravo figlio; povero figlio, quanti torti ha subito!
    • appellativo affettuoso che si rivolge a una persona cara come un figlio: «figli carissimi», cominciò il parroco nella sua predica
    • (estensione letteralmente) il cittadino nei confronti della patria o del paese di origine: tu non altro che il canto avrai del figlio, / o materna mia terra (foscolo a zacinto)
    • respingere violentemente (anche figurato): ributtare i nemici; ributtare un'accusa
    • verbo intransitivo [ausiliario avere]
    • (letteralmente) prodotto, risultato, frutto (di un evento, un comportamento, un'ideologia e simile): il romanticismo europeo è figlio della rivoluzione francese.
    • (figurato) chi, per essere vissuto in un'epoca particolare o essere stato educato in una determinata cultura, ideologia, dottrina, ne rispecchia gli aspetti più tipici: d'annunzio fu un figlio del suo tempo

Termini della lingua italiana collegati: bambino, rampollo, ... consulta tutti i sinonimi di figlio.


Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome