Definizioni di finire

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo [io finisco, tu finisci etc.]
    • finire qualcuno, ucciderlo quando è già morente
    • terminare, completare, portare a compimento (anche assolutamente): finire un lavoro; finire un corso, il periodo di prova; appena avremo finito, andremo via; finire gli anni, compirli; finire i propri giorni, morire; finire un libro, terminare di scriverlo o di leggerlo
    • consumare del tutto, esaurire: finire il vino, le scorte
    • smettere di fare qualcosa; interrompere: non la finivano più di parlare; è ora di finire queste ridicole storie; finiscila!, è ora di finirla!, per invitare qualcuno a smettere di arrecare molestia o di dilungarsi in cose inutili o dannose
    • la disposizione dei rami di un albero
    • verbo intransitivo [ausiliario essere]
    • (termine antico) elevare a perfezione, portare al più alto livello: l'ardor del desiderio in me finii (dante par. xxxiii, 48)

Termini della lingua italiana collegati: compiere, completare, concludere, ... consulta tutti i sinonimi di finire.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome