Definizioni di fondere

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo [presente io fóndo etc.; passato remoto io fu si, tu fondésti etc.; participio passato fu so]
    • far passare una sostanza dallo stato solido allo stato liquido: fondere il rame, la cera
    • ottenere, ricavare oggetti metallici facendo colare il metallo fuso in una forma o in uno stampo: fondere i caratteri tipografici; fondere una campana, una statua
    • (aut.) provocare la fusione di un pezzo del motore per attrito o riscaldamento: fondere le bronzine; fondere (il motore), grippare
    • in geofisica: focolare sismico, ipocentro; focolare vulcanico, deposito di magma che si trova all'interno della crosta terrestre e che alimenta uno o più vulcani.
    • (termine antico) versare in abbondanza
    • verbo intransitivo [ausiliario avere] passare allo stato liquido: il ghiaccio fonde a zero gradi
    • fondersi verbo riflessivo liquefarsi, divenire liquido a causa del calore: la neve si fonde al sole
    • verbo riflessivo unirsi insieme formando un tutto unico: i due partiti si sono fusi.
    • (figurato) dissipare, scialacquare: biscazza e fonde la sua facultade (dante infemminile xi, 44)

Termini della lingua italiana collegati: diluire, liquefare, sciogliere, ... consulta tutti i sinonimi di fondere.


Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome