Definizioni di fondo

sillabe: fón|do | pronuncia: /ˈfondo/

(1) singolare maschile
    • dar fondo (all'ancora), gettare l'ancora; dar fondo a qualcosa, esaurirla
    • valigia, baule a doppio fondo, forniti di un falso fondo che nasconde un'intercapedine
    • andare a fondo, affondare; (figurato) rovinarsi
    • fondo di bicchiere, (scherzosamente) brillante falso; anche, lenti molto spesse
    • stomaco senza fondo, insaziabile
    • questione, problema di fondo, (figurato) fondamentale, basilare
    • la parte inferiore di qualcosa, specialmente di un recipiente o di una cavità: il fondo di una pentola, di una vallata
    • il fondo (del mare, di un lago, di un fiume), la superficie solida su cui posa la massa liquida: fondo sabbioso, roccioso
    • toccare il fondo di qualcosa, (figurato) il punto estremo
    • (estensione) la scarsa quantità di liquido che copre il fondo di un recipiente; anche, i residui solidi che si depositano sul fondo: un fondo di bottiglia; fondi di caffè
    • fondi di magazzino, le merci invendute
    • andare fino in fondo, (figurato) non abbandonare un'impresa prima di averla conclusa
    • a fondo, completamente, profondamente: esaminare, conoscere, impegnarsi a fondo ' in fondo, (in fondo), tutto sommato: in fondo è meglio così
    • linea di fondo, (sport) quella che delimita un campo di gioco alle due estremità longitudinali
    • andare al fondo di qualcosa, cercare di vederci chiaro
    • da cima a fondo, completamente
    • la parte più interna di un luogo o più lontana rispetto all'osservatore o situata alla fine di qualcosa; (figurato) la parte più riposta e intima: il fondo della stiva; in fondo alla strada, al campo; una camera in fondo al corridoio; il verso in fondo alla poesia; nel fondo del cuore; in fondo all'anima ' fondo stradale, il piano della strada
    • il nome e il cognome della madre, come elemento di riconoscimento: dichiarare paternità e maternità.
    • articolo di fondo di un giornale
    • (sport) prova su lunga distanza: gara di fondo; sci di fondo
    • capacità di resistenza a sforzo prolungato: atleta dotato di fondo
    • appezzamento di terreno, podere; bene immobile
    • somma versata a fondo perduto, di cui non è prevista la restituzione
    • fondo comune di investimento, istituto di intermediazione finanziaria che investe in titoli il denaro raccolto presso i risparmiatori: fondo azionario, bilanciato, obbligazionario, monetario
    • fondo di dotazione, somma messa a disposizione specialmente di enti pubblici per garantirne l'operatività
    • fondi neri, disponibilità illegale di denaro di un'azienda
    • plurale mezzi finanziari: sono rimasto senza fondi, senza soldi
    • (economia) disponibilità di denaro o di beni; l'istituzione che amministra tale denaro o tali beni
    • consistenza patrimoniale valutata in un momento dato; si contrappone a flusso
    • accantonamento soltanto contabile per una necessità futura: fondo ammortamento ; fondo oscillazione titoli
    • plurale titoli, azioni e obbligazioni: fondi privati , emessi da società private; fondi pubblici , emessi dallo stato o da altri enti pubblici.
(2) aggettivo
    • profondo: un pozzo molto fondo
    • piatto fondo, quello per le prime portate
    • notte fonda, molto buia; a notte fonda, a notte inoltrata.
    • (estensione) fitto, denso, spesso

Termini della lingua italiana collegati: incassato, incavato, ... consulta tutti i sinonimi di fondo.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome