Definizioni di fonosimbolo

singolare maschile (linguistica) manifestazione fonica dotata di forte capacità evocativa (anche onomatopeica) del significato; priva di desinenze e di altri elementi morfologici, può essere costituita da suoni estranei al sistema fonematico della comunità linguistica in cui si usa: ah, beh, eh, ehm, ohi, uf, ma anche mmm (per esprimere dubbio, incredulità, stupore, a seconda del tono).



    Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome