Definizioni di foraneo

sillabe: fo|rà|ne|o | pronuncia: /foˈraneo/

letteralmente forano, aggettivo
    • vicario foraneo, (ecclesiastico) parroco preposto dal vescovo alla vigilanza di una forania
    • (non comunemente) che è fuori della città
    • si dice di opera costruita esternamente a un porto: molo foraneo; diga foranea
    • (raramente) che viene da fuori, da lontano: il vento forano / co' suoi vortici caldi (montale).



Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome