Definizioni di forno

sillabe: fór|no | pronuncia: /ˈforno/

singolare maschile
    • costruzione a volta, con apertura rettangolare o circolare, che viene scaldata per cuocervi il pane, dolci o altre vivande; per estensione, la parte di una cucina a legna, elettrica o a gas, che serve per cuocere arrosti, dolci etc.: la bocca del forno; vitello, patate al forno ' (scherzosamente) bocca molto larga: chiudi quel forno!
    • bottega dove si cuoce e si vende il pane; panetteria
    • la quantità di pane che si fa cuocere nel forno in una sola volta; infornata
    • (tecn.) apparecchio o impianto in cui si produce calore ad alta temperatura per trasformazioni chimiche o fisiche o per scopi industriali: forno a combustibile, elettrico, a gas; verniciatura a forno
    • forno crematorio, quello in cui si cremano i cadaveri; l'edificio, il luogo in cui si trova
    • nelle imbarcazioni pontate da diporto, posto protetto nella parte centro-poppiera per i passeggeri ed eventualmente per il timoniere.
    • (medicina) apparecchio riscaldato elettricamente e impiegato nella cura dell'artrite, dei reumatismi etc.; la cura stessa: fare i forni
    • nel gergo teatrale, sala vuota o semivuota: fare forno, recitare con scarsissimo pubblico.

Termini della lingua italiana collegati: fornace, panetteria, panificio, ... consulta tutti i sinonimi di forno.


Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome