Definizioni di gentile

sillabe: gen|tì|le | pronuncia: /ʤenˈtile/

aggettivo
    • (termine antico) nobile di nascita: latin sangue gentile, / sgombra da te queste dannose some (petrarca canz. cxxviii, 74-75)
    • che rivela sentimenti elevati, nobili, delicati: un animo gentile; amor, ch'al cor gentil ratto s'apprende (dante infemminile v, 100)
    • che, trattando con gli altri, usa modi garbati, cortesi: una persona gentile; è molto gentile con tutti; sei stato gentile a venirci a trovare; molto, troppo gentile!, formula di cortesia per ringraziare qualcuno; gentile signore, signora, signorina, formula di cortesia nelle intestazioni della corrispondenza (ed è molto usato anche il superlativo gentilissimo, spesso abbreviato in gent. mo)
    • di cosa detta o fatta con garbo, cortesia e simile: un pensiero gentile; un gentile rifiuto; maniere, parole gentili

Termini della lingua italiana collegati: affabile, benevolo, cordiale, ... consulta tutti i sinonimi di gentile.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome