Definizioni di guastare

sillabe: gua|stà|re | pronuncia: /gwasˈtare/

verbo transitivo [participio passato guastato, termine antico guasto]
    • guastarsi il sangue, (figurato) arrabbiarsi
    • rovinare, danneggiare, ridurre in cattive condizioni: le continue piogge hanno guastato il fondo stradale; un cibo che guasta lo stomaco; guastare l'orologio, il motore, renderlo inservibile o tale da dover essere riparato; le mele marce guastano tutte le altre, le fanno andare a male
    • corrompere, avviare al male: le cattive compagnie l'hanno guastato
    • (figurato) turbare: guastare la festa; guastare l'amicizia, romperla
    • (assolutamente) recare disturbo, nuocere: un po' di allegria non guasta
    • la gabbia degli imputati nei tribunali.
    • (termine antico) distruggere, devastare
    • (termine antico) dilaniare, mutilare nel corpo: la bocca sollevò dal fiero pasto / quel peccator, forbendola a' capelli / del capo ch'elli avea di retro guasto (dante infemminile xxxiii, 1-3)
    • (termine antico) trasgredire una legge; violare un patto
    • (termine antico) sperperare, dissipare
    • guastarsi verbo riflessivo

Termini della lingua italiana collegati: alterare, danneggiare, deformare, ... consulta tutti i sinonimi di guastare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome